S.I.P.P | Riconoscimento MIUR ai sensi della legge n. 56 del 18.2.1989

Coronavirus, gli Psicoanalisti offrono ascolto e supporto gratuitoa chi ne ha bisogno

L’iniziativa della Società Italiana Psicoterapia Psicoanalitica via web e telefono

 
 

Ascolto e supporto psicoterapeutico non solo per il personale sanitario in prima linea per fronteggiare la pandemia, ma anche per chi è chiuso in casa, magari in quarantena o malato. È l’impegno dei professionisti della Società Italiana Psicoterapia Psicoanalitica, guidati da Antonio De Rosa, che hanno deciso di mettere a disposizione i propri Centri di consultazione, distribuiti su tutto il territorio nazionale (Roma, Milano, Padova, Bologna, Napoli, Catania e Lecce) e che possono facilmente essere raggiunti telefonicamente o via web (www.sippnet.it).
Le immagini del personale sanitario italiano (e non solo) stremato dopo giorni di lavoro ininterrotto in corsia hanno fatto il giro del mondo. Così come i video, conditi da lacrime e disperazione, che contenevano gli appelli a restare a casa da parte degli stessi medici ma anche di tante persone comuni.
«In un momento difficile per l’intero paese, con un allarme per la salute pubblica generalizzato, il malessere psicologico che ne può derivare può superare le capacità dei singoli individui di fronteggiarlo risultando traumatico», spiega Silvia Grasso, del Comitato esecutivo della SIPP e con delega all’Attività scientifica e ai Centri di consultazione.
Fin dai tempi di Freud e dei primi analisti, la psicanalisi ha tentato di dare risposte alle sofferenze sociali oltre che individuali. I primi Consultori di psicoanalisi furono aperti nella Berlino dei primi decenni del secolo scorso, in condizioni storicamente molto difficili. I professionisti impegnati nei Centri di consultazione della SIPP sono psicoanalisti in grado di offrire un contributo psicoterapeutico, andando oltre il supporto psicologico. «Questa competenza viene offerta gratuitamente agli operatori della salute impegnati in prima linea nella lotta alla pandemia o che si trovano in condizioni di quarantena fiduciaria, a tutti i cittadini in difficoltà per le mutate condizioni esistenziali di isolamento per la separazione dai propri affetti e la preoccupazione per la salute propria e altrui», conclude Silvia Grasso.
«La vita in stato di emergenza ha rimpiazzato nel giro di pochi giorni, potremmo dire ore, la quotidianità con un effetto perturbante di spaesamento e incredulità. I professionisti direttamente impegnati nelle corsie ospedaliere nel combattere le conseguenze dell’infezione sono esposti da settimane agli effetti dello stress acuto e cronico.
Fin dalla sua origine la SIPP si è dotata di Centri di Consultazione gratuiti, distribuiti su tutto il territorio nazionale, che possono facilmente essere raggiunti telefonicamente o via internet sul sito societario ( sippnet.it).
I professionisti impegnati nei Centri di Consultazione della SIPP sono Psicoanalisti in grado di offrire un contributo psicoterapeutico, andando oltre il supporto psicologico.
Norme restrittive della libertà individuale, necessarie al contenimento del contagio, hanno modificato in modo consistente il vivere quotidiano dell’intera popolazione.
In questo momento  così grave dovuto all'emergenza coronavirus, la Società Italiana di Psicoterapia  Psicoanalitica offre il suo contributo attraverso l'attività di ascolto e di supporto psicologico, attivo nei  suoi  Centri di consultazione, presenti su tutto il territorio nazionale. Il  servizio di ascolto e supporto psicologico è gratuito, si esplica per via telematica o on-line ed è effettuato da psicologi-psicoterapeuti di formazione analitica. Esso si rivolge a medici, operatori sanitari e a quanti, causa isolamento sociale ed affettivo, vivono una sofferenza emotiva.

 
©RIPRODUZIONE RISERVATA

S.I.P.P.

Il sito internet sippnet.it, della Società Italiana di Psicoterapia Psicoanalitica rispetta le linee guida nazionali della FNOMCeO in materia di pubblicità sanitaria, secondo gli artt. 55-56-57 del Codice di Deontologia Medica.
Roma, Via Po 102
06 85358650
sipp@mclink.it

Newsletter

Nome
*Campo obbligatorio

Email(*)
*Campo obbligatorio

(*)
campo obbligatorio

(*)
campo obbligatorio

Il sito sippnet.com utilizza cookies per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Chiudendo questo banner si acconsente all’uso dei cookies.